Skip links

Sono tazza di te!

100 SMASHING WOMEN DESIGNER - SWISS EDITION

La terza edizione di YouNique – Fine Craft Art & Design apre le porte alla mostra SONO TAZZA DI TE! 100 smashing women designer, esposizione ideata dall’associazione DcomeDesign, a cura di Anty Pansera – storica e critica del design e delle arti applicate e Compasso d’Oro alla Carriera– e Patrizia Sacchi, designer della comunicazione, con una Swiss Edition che si terrà durante i due giorni di apertura dell’evento.

La mostra espone circa 100 tazze firmate da altrettante donne progettiste – designer, artigiane, artiste, architette e non solo – in una parola “artiere”, maestre nell’uso dei più diversi materiali, che hanno liberato la loro immaginazione per dare vita alle più disparate tipologie di tazze, facendole diventare dei veri e propri oggetti del desiderio.

 

 

Il titolo – SONO TAZZA DI TE! – gioca sull’ambiguità e fa il verso alla classica locuzione “Sono pazza di te!”, a significare la passione, lo spirito curioso e geniale che caratterizza la creatività femminile che si è sprigionata su un oggetto di uso comune, una “semplice” tazza appunto…non solo da tè in questo caso!

 

Tazze, tazzine, tazzone, gentili e sfacciate…

In ceramica, porcellana, plastica, vetro, carta, tessuto, metallo…

Tonda, quadrata poligonale, svasata, cilindrica, smussata.

Da tè, caffè, cioccolata, brodo… da tutto e da niente…

 

La sezione più importante di questa Swiss Edition, per lo scopo benefico a cui è collegata,  sarà quella delle 20 creazioni firmate da donne artiste residenti in Svizzera,

Le 20 tazze saranno in vendita durante le due giornate di apertura di YouNique Fine Craft Art & Design e  l’intero ricavato della vendita delle tazze realizzate dalle artiste svizzere sarà devoluto all’associazione Anna dai Capelli Corti, per il progetto “Return to work”, uno studio sulle problematiche del processo di reinserimento lavorativo di giovani donne affette da tumore in giovane età.

 

Il progetto sarà presentato all’interno di YouNique sabato 26 marzo alle 15.00 nella sala meeting di Palazzo Congressi

 

Ecco i nomi delle 20  “artiere” selezionate

  • ORLANDA  BALESTRA
  • SIMONA  BELLINI
  • ILEANA BENATI MURA
  • TIZIANA BRAIONE    E    ELEONORA MALACRINO’
  • MARISA CACCIAMOGNAGA
  • ROSSELLA  D’ELIA
  • ALESSANDRA  DERIGHETTI
  • WILMA  GHIDOSSI
  • PATRIZIA GUGGIARI VERA
  • ELISABETH      HUEBSCHER
  • BARBARA JACCARD
  • ISABELLA KUNZLI WALLER
  • TIZIANA  MUCCHIANI
  • FRANCESCA  PAGLIA
  • FOSCA ROVELLI
  • ROBERTA  SIDOLI
  • PENELOPE  SOLER LOPEZ
  • GIOVANNA VEGEZZI
  • MARIANGELA ZAMBELLI
  • MICOL ZARDI

La mostra

Dopo il successo alla scorsa edizione del Salone del Mobile di Milano, sbarca a Lugano, all’interno del percorso espositivo di YouNique – Fine Craft Art & Design, la mostra  SONO TAZZA DI TE! 100 smashing women designer, organizzata dall’associazione DcomeDesign, curata da Anty Pansera – storica e critica del design e delle arti applicate, Premio Compasso d’Oro alla Carriera 2020 – e da Patrizia Sacchi, designer della comunicazione.

La mostra espone circa 100 pezzi firmati da altrettante donne progettiste, o per meglio dire “artiere”, maestre nell’uso dei più diversi materiali, che hanno liberato la loro immaginazione per dare vita alle più disparate tipologie di tazze, facendole diventare dei veri e propri oggetti del desiderio.

Eh sì perché il titolo gioca proprio su questa ambiguità; SONO TAZZA DI TE! fa il verso alla classica locuzione “Sono pazza di te!”, a significare la passione, lo spirito curioso e geniale che caratterizza la creatività femminile che, in questo caso, si è sprigionata su un oggetto di uso comune, una “semplice” tazza appunto…non solo da tè in questo caso!

Le tazze esposte rappresentano ognuna la soggettività, la personalità e l’ecletticità delle artiere coinvolte, in primis nell’impiego dei più differenti tipi di materiali. Dalla più tradizionale ceramica, declinata in forme e soprattutto tecniche realizzative diverse; dal vetro e dal mosaico, passando per differenti tipi di carte e ancora metalli come l’argento e l’acciaio; marmi e tessuti (a telaio, all’uncinetto, ricamati) fino ad arrivare a plastiche e materiali di riciclo, senza dimenticare anche l’utilizzo della stampante 3D.

Da qui le diverse funzioni delle tazze, che nella maggior parte degli esemplari presenti in mostra trascendono l’utilizzo classico, per diventare un vero e proprio pezzo unico dal carattere decorativo e dal significato concettuale e archetipico.

Una particolare sezione sarà dedicata alle ceramiste di Vietri sul Mare e sarà una anteprima della mostra che avrà luogo in primavera nell’affrescato, ottocentesco, salone del Palazzo comunale di Vietri sul Mare che nel ‘700 era di proprietà della nobile famiglia D’Avossa.

L’evento, promosso e voluto da DcomeDesign, è patrocinato, oltre che da YouNique Fine Craft Art & Design, anche da Fondazione Cologni/Mestieri D’Arte, Fondazione Plart, CNA-Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola e media impresa, AiCC – Associazione Italiana Città della Ceramica.

DcomeDesign

Associazione per la promozione e diffusione della creatività femminile attraverso l’ideazione e la realizzazione di mostre, eventi e ricerche di progettiste donne in campo internazionale.
La ricerca di carattere storico, rivolta allo studio di figure femminili già note e alla valorizzazione di altre meno note o ancora quasi del tutto sconosciute, si affianca a interventi di social design. 
La ricerca nell’ambito della cultura del progetto “al femminile” si accompagna a quella delle “artiere”, maestre nell’uso dei più diversi materiali. Presidente dell’associazione, oltre ad esserne stata co-fondatrice, è Anty Pansera, critica e storica del design e dell’arte, insignita nel 2020 del premio Compasso d’Oro alla Carriera, dal 1954  il più autorevole premio di design in ambito internazionale.

Anna dai Capelli Corti

Nata nel 2015 nell’ambito del Centro di Senologia della Svizzera italiana (CSSI), allora diretto dalla Prof. Dr.ssa med. Olivia Pagani, sotto la guida di Gabriella Bianchi Micheli, psiconcologa, l’associazione si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • affrontare le problematiche di chi ha avuto un tumore al seno in giovane età, viste le esigenze specifiche (fertilità, figli piccoli, carriera);
  • aiutare e sostenere le giovani donne a riprendere la propria vita quotidiana dopo le impegnative cure oncologiche e ritrovare un equilibrio psicofisico, riacquistando pian piano anche la fiducia in sé stesse;
  • promuovere nuove idee e progetti di ricerca.

A conferma dell’attitudine al sociale che caratterizza l’evento YouNique e DcomeDesign, l’intero ricavato della vendita delle tazze realizzate dalle artiste svizzere, che risponderanno alla call, sarà devoluto all’associazione Anna dai Capelli Corti, per il progetto “Return to work after cancer”, uno studio sulle problematiche del processo di reinserimento lavorativo per queste giovani donne dopo un trattamento oncologico, una sfida importante soprattutto in quanto donne, di base più fragili sul mercato del lavoro.

Guarda il percorso culturale 2019
Guarda il percorso culturale 2018
YouNique

Prossime date
25 – 26 marzo 2023

 

Il video dell’edizione 2022